mercoledì 15 giugno 2022

VOLLEY DONNE

PARTE BENE L'AVVENTURA DELL'ITALIA IN NATIONS LEAGUE

Italia-Serbia 3-1 (21-25, 25-14, 25-15, 25-20) Inizia con un successo il cammino dell’Italia in questa seconda settimana. Contro la serbia di Santarelli (sfida in famiglia con la moglie Moki de Gennaro) le azzurre si prendono una vittoria che le fa risalire in classifica, determinante per arrivare fra le prime 8 ed essere certe di un posto nelle finali di Ankara a metà di luglio. L’Italia non capitalizza un break di tre punti nel primo set e va sotto (perso il primo parziale (25-21), ma dal secondo le cose cambiano in maniera radicale perché la squadra spinta da Egonu (22 punti per lei alla fine), dal muro di Anna Danesi e dall’equilibrio che arriva da Bosetti si mette a macinare punti dal secondo set in avanti e rimonte le serbe. Nulla da fare per la squadra di Santarelli, mentre l’Italia si trova sempre più a suo agio all’interno del match. La Serbia di Santarelli ha affidato la propria reazione a Lazovic che però poco ha potuto contro un’Italia letteralmente trasformata rispetto al primo set (16-10). Con una ricezione ritrovata ed un muro via via sempre più insormontabile, le azzurre trascinate da Egonu, Chirichella e Degradi, hanno archiviato in maniera netta il secondo set (25-14).

DOMINICANA— E’ stato il passo decisivo per una serata diversa in casa azzurra: da quel momento Chirichella e compagne hanno sempre tenuto in mano il pallino del gioco e non si sono più fatte riprendere con una Degradi sempre più a suo agio nel ruolo di titolare e capace di chiudere con 16 punti la sfida. Con una Serbia che ha sempre provato a rientrare senza mai riuscirci. L’Italia tornerà in campo giovedì sera italiana, quando alle 23, sempre in diretta su Sky, affronterà la Dominicana, in un’altra partita da vincere se l’Italia vuole salie ancora in classifica.

 

Post in evidenza

GIO EVAN

IL POETA DI INSTAGRAM  Lo chiamano il "poeta di Instagram", tanto che le sue frasi sono le più utilizzate sui social. Ma Gio Evan ...