sabato 25 giugno 2022

STAFFETTA D’ORO E PILATO ARGENTO

SHOW DELL’ITALIA DEL NUOTO

Uno straordinario oro di squadra per chiudere un’edizione da record: quello della 4x100 mista. Un oro mai visto come un oro nei 100 dorso. Un oro firmato dal quartetto di bronzo olimpico. Un oro confezionato dunque da Thomas Ceccon a dorso in 51”93, Nicolò Martinenghi a rana in 57”47, Federico Burdisso a delfino in 50”63 e da Alessandro Miressi che ha bruciato Held (47”36) e gli Usa negli ultimi 25 metri con una frazione da 47”48 per un 3’27”51 record europeo. Gli americani battuti in 3’27”79, bronzo alla Gran Bretagna in 3’31”21, quarta l’Australia di Charlmers in 3’31”81. Ceccon: 

“Giornata incredibile per l’Italia. Questa medaglia la sognavamo e ce la siamo meritata”. Miressi: “La prestazione di Gregorio ci ha gasati a manetta. Doveva andare così”. Burdisso. “Avevamo un’opportunità da non perdere e ce l’abbiamo fatta”. Martinenghi:“È la medaglia più bella. Prima della gara ci siamo detti quanto sarebbe stato bello cantare l’inno insieme sul podio. Questa Italia è fortissima e siamo tutti molto semplici nell’esserlo. Non vedo l’ora di godermi questa medaglia”.

ARGENTO—  Benedetta Pilato è d’argento nei 50 rana: a 10 centesimi dall’oro più sorprendente anche se la lituana Ruta Meilutyte rientrata pochi mesi fa è stata olimpionica a Londra a 15 anni e fenomeno lo è pure lei. Allo stacco, Benny va 0.69, poi nel duello patisce la rivale, che trionfa in 29”70 contro 29”80. Beny è primatista mondiale in 29”30. “Ho sentito la tensione molto più che nei 100 - ha raccontato a Rai Sport -. Ho sbagliato sicuramente la partenza, ma questa è una medaglia mondiale e sono comunque contenta. Questa era la gara su cui avevo puntato, i 100 erano stati la sorpresa. Peccato non averla vinta, ma sono felice lo stesso”.


 

Post in evidenza

ORO PANZIERA!!!

NEI 100 DORSO Oro storico per la Panziera: mai un’azzurra aveva vinto i 100 dorso. Tempo finale di 59”40 davanti alla britannica Harris (59”...