sabato 13 agosto 2022

TENNIS TORONTO

LA RESURREZIONE DELLA HALEP

Sarà tra Jessica Pegula e Simona Halep la prima semifinale del National Bank Open, torneo Wta 1000 dotato di un montepremi di 2.697.250 dollari sul cemento di Toronto, in Canada. Tutto come previsto, visto lo stato di forma delle giocatrici in campo. Certo, si poteva pensare che Coco Gauff, numero 11 del mondo e testa di serie numero 10, fosse favorita, ma in realtà Simona Halep, ex numero uno del mondo, da qualche settimana sta giocando davvero bene, per la prima volta in forma dopo aver lasciato Darren Cahill, ora "consigliere" di Jannik Sinner.

Già a Wimbledon la romena, numero 15 mondiale e 16esima favorita a Toronto, si era arresa solo all’incredibile Rybakina, poi vincitrice del torneo, qui sta continuando sulla stessa scia e nulla ha potuto la Gauff, sconfitta comunque dopo una discreta lotta 6-4 7-6.

PEGULA—   Halep in semifinale incontrerà la Pegula, giustiziera di Camila Giorgi, numero 7 del ranking e del seeding, che ha battuto 6-3 6-3 la kazaka Yulia Putintseva. L’americana è giocatrice non spettacolare ma solidissima, specie negli ultimi due anni, dove ha raggiunto i quarti di Australian Open e Roland Garros. Continua il sorprendente cammino della brasiliana Beatriz Haddad Maia che, dopo la Swiatek, ha eliminato anche l'olimpionica svizzera Belinda Bencic (testa di serie n.12) e campione a Toronto nel 2015 in tre set, 2-6 6-3 6-3. In semifinale troverà la ceca Karolina Pliskova, vittoriosa in tre set (4-6 6-4 6-4) sulla cinese Zheng Qinwen.

 

Post in evidenza

SI FA PER RIDERE…

….MA NON TROPPO 🤩🤩🤩🤩🤩🤩🤩🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝👏👏👏👏👏👏👏😂😂😂😂😂😂😂😁😁😁😁😁😁😁💯💯💯💯💯💯💯