sabato 24 settembre 2022

FEDERER ADDIO CON LACRIME

“È STATO UN VIAGGIO BELLISSIMO “

di Federica Cocchi (fonte Gazzetta dello sport)

Alle 00.25 sul meridiano di Greenwich, finisce con una sconfitta la carriera di Roger Federer. Dopo un super tie break lottatissimo al fianco dell'amico Rafa Nadal contro Jack Sock e Frances Tiafoe per l'ultima partita della sua vita da tennista. Finisce con i singhiozzi e gli applausi, con le lacrime di tutta la squadra, delle tribune, della sala stampa.

Perché Roger Federer avrebbe meritato un lieto fine, per tutto quello che ha fatto per il tennis e per lo sport. "E' stata una giornata meravigliosa, sono felice e non sono triste, l'ho appena detto ai ragazzi. Mi sono goduto ogni momento, dall'allacciarmi le scarpe l'ultima volta a giocare, a essere qui con famiglia e amici. Sono arrivato fino alla fine e non potrei essere più felice. Giocare con Rafa con tante leggende accanto a me". Poi inizia a singhiozzare, e con lui Rafa, e il resto della squadra. prova a continuare: "È tutto straordinario, non volevo sentirmi solo, volevo dire addio in una competizione di squadra. Sono sempre stato in una squadra. È stato un piacere, volevo sentirmi così, come fosse una festa". Poi ringrazia Mirka: "Mirka mi poteva fermare tanto tempo fa e non l'ha fatto, mi ha permesso di continuare a giocare ed è stata straordinaria". Tutti hanno il cuore spezzato, anche Carlos Alcaraz che continua a twittare da casa, fino alla fine. Fino a un nuovo inizio.


 

Post in evidenza

L’ATP MULTA WIMBLEDON

950.000 EURO PER AVER ESCLUSO GLI ATLETI RUSSI E BIELORUSSI! GIUSTO COSÌ  L'Associazione ha inoltre minacciato gli inglesi di esclusione...