domenica 13 novembre 2022

BILLIE JEAN KING CUP

SVIZZERA AUSTRALIA LA FINALE

È Svizzera-Australia la finale della Billie Jean King Cup, in corso sul veloce indoor dell’Emirates Arena di Glasgow. Un atto conclusivo forse a sorpresa, e che in minima parte rivaluta tutti i discorsi degli ultimi giorni sull’importanza del gruppo, della squadra. A parte la Bencic e la scatenata Tomljanovic del 2022 (anche se oggi ha perso), le due squadre finaliste non hanno di certo grandissime individualità, e anche Alja e Belinda non sono certo tra le giocatrici più continue.

SEMIFINALI—  Alle elvetiche sono bastati i due singolari per avere la meglio sulla Repubblica Ceca, team che fino a qualche anno fa dominava la vecchia Fed Cup e che poteva schierare 3 o 4 formazioni tutte potenzialmente vincenti. Acqua passata: Viktorija Golubic ha superato Karolina Muchova per 6-4 6-4, poi ha completato l’opera la Bencic che si è imposta sull’ex numero uno del mondo Karolina Pliskova per 6-2 7-6(6). La Svizzera andrà ora a caccia del primo successo dopo le finali perse nel 1998 contro la Spagna e un anno fa contro la Russia. Di fronte ci sarà l’Australia, che nell’altra semifinale ha battuto 2-1 la Gran Bretagna e insegue a sua volta un’affermazione che manca dal 1974, nonostante abbia avuto la n.1 del mondo, la Barty, fino a qualche mese fa, prima del ritiro. Dopo la vittoria di Storm Sanders su Heather Watson per 6-4 7-6(3) e la risposta di Harriet Dart che ha avuto la meglio su Ajla Tomljanovic 7-6(3) 6-2, il decisivo punto del 2-1 sulla Gran Bretagna è arrivato dal doppio, dove la stessa Sanders e l’eterna Samantha Stosur (la finale potrebbe essere il suo ultimo match) hanno piegato per 7-6(1) 6-7(5) 10-6 il duo formato da Alicia Barnett e Olivia Nicholls.


 

Post in evidenza

FUORIGIOCO SEMI AUTOMATICO

DA GENNAIO ANCHE IN SERIE A Ci siamo. Questa volta davvero. C’è chi avrebbe voluto che il fuorigioco semiautomatico fosse partito prima. Ma ...