domenica 26 novembre 2023

“ARTE E FINANZA” IL PRIMO ALBUM DI POPA

IL SOGNO DELLA DOLCE VITA CON LE SONORITÀ DEGLI ANNI 70

(fonte Tgcom)

Il sogno della dolce vita italiana non smette di attrarre l’ispirazione di Popa, la cantante lituana che ha scelto di raccontare i ricordi dell’italianità più luccicante. L'arte e la finanza non sono che spunto per dipingere il Belpaese attraverso il bagliore e il lusso, e gli stereotipi ironici di un mondo che forse non c'è più. La Milano da bere tra un vernissage in un atmosfera da un club privè Anni 70 esclusivo in cui l'artista dà vita a sonorità vintage, che tanto piace a una nicchia di nostalgici. Si può riassumere così il primo album di Popa "Arte e finanza".

Nell’album scritto e prodotto da Popa e Gaetano Scognamiglio, musicista e autore di Calcutta e Alan Sorrenti, sono presenti dieci brani, tra cui i due inediti "Arte e Finanza" e "Bugie", che consacrano tutto il lavoro degli ultimi anni. Per l’occasione sono stati realizzati dei vinili in tiratura limitata, alcuni dei quali autografati. 

L’album prende il titolo dal brano "Arte e Finanza": ogni brano racconta con ironia storie di female empowerment e voglia di giornate à la page: ambizioni di vita da sciura milanese, con il tatuaggio in corsivo di Lindsay Lohan “La Bella Vita”. Un omaggio al benessere del mondo dell’arte, dove tra un Picasso su uno yacht e un’asta ci si può innamorare ma anche fare un affare. 

"Nel mio album convivono bon vivant e grandi amori - racconta Popa - noia e trepidazione, grandi soirèe e doomscrolling sul divano, messaggi ricevuti alle tre di notte e meditazione, carte dei tarocchi e rotocalchi. Tra riferimenti cinematografici e letterari che vanno da Flaubert ai film dei fratelli Vanzina, partendo da Milano (Linate), il mio disco disegna una psico-geografia di leggerezza e di eleganza. Un mappamondo champagne pop del jet-set tra Londra, Los Angeles, New York, St Moritz, St Tropez e Positano". Il sogno della dolce vita italiana non smette di attrarre l’ispirazione di Popa, la cantante lituana che ha scelto di raccontare i ricordi dell’italianità più luccicante. L'arte e la finanza non sono che spunto per dipingere il Belpaese attraverso il bagliore e il lusso, e gli stereotipi ironici di un mondo che forse non c’è più. 

Chi è Popa - Popa è una cantautrice e fashion designer Lituana trapiantata a Milano. Insegna design di moda e direzione creativa al Polimoda, crea vestiti per donne chic e scrive musica. Le prime canzoni di Popa vedono la luce sulle spiagge italiane, durante una capricciosa estate in costiera. Insieme al compositore e produttore Gaetano Scognamiglio, Popa passa giornate estive pigre e luminose con ironia e leggerezza, osservando e riflettendo sulla cultura del vivere italiano e sull’esperienza che l’artista ha di questa dolce vita. Le sonorità anni ’60, con percussioni e orchestrazioni di archi e fiati evocano la dolcezza del “lasciarsi andare a misticismi” mentre si cucina pasta in kimono di seta anni ’70. Le vite da copertina e i Playboy italiani che amano le cose belle e che vivono una vita all’insegna del benessere, senza mai preoccuparsi troppo del domani. Animali notturni e sogni a occhi aperti, visioni caraibiche e prese di coscienza urbane sul contesto socio economico: un’iconografia di un'Italia contemporanea. Sono questi gli elementi cardine che hanno influenzato il sound, i testi e l’immaginario dell’intero progetto artistico. Popa con le sue canzoni crea un pop di lusso. Il suo singolo d’esordio è stato “Mare di Milano”, uscito nel 2020, a cui sono seguiti nel 2021 “Psicomagia” e “Bonvivant”. Nel 2022 escono “Sciura Milanese” e “Tocco di Lusso”. Il 7 aprile 2023 Popa è tornata con il brano “Io Lei e Tu” a cui segue il mese successivo “Notte Magica”. A maggio 2023 è una delle protagoniste del MI AMI Fest e inizia un tour estivo che la vede esibirsi in diverse località italiane. Il 23 luglio pubblica una deluxe edition di “Bon Vivant” in cui sono contenute due nuove versioni del brano: una remix e una in francese. Dopo l’uscita del brano “Déjà Vu” Popa diventa ambassador per l’Italia nel mese di settembre della campagna globale Equal di Spotify, dedicata a promuovere la parità di genere e a celebrare il contributo delle donne nel mondo dell'audio.



Post in evidenza

ALCIONE PROMOSSA IN LEGA PRO

ORA MILANO HA TRE SQUADRE NEI PROFESSIONISTI E adesso sono tre. Nella domenica che precede Milan-Inter, c’è un’altra squadra che a Milano ha...