martedì 28 novembre 2023

AUGURI A

FABIO GROSSO

a cura di Michele Antonelli (fonte Gazzetta dello Sport)

L’eroe azzurro compie 46 anni. Nato a Roma il 28 novembre 1977, Fabio Grosso festeggia il suo compleanno dalla Francia. Dopo la grande promozione in A con il Frosinone, il campione del mondo 2006 allena oggi il Lione, in Ligue 1, primo allenatore italiano nella storia del club francese. Andiamo a scoprire qualche curiosità su di lui... L’exploit della carriera di Grosso arrivò negli indimenticabili anni di Palermo. Dal 2004 al 2006, l’ex difensore fu uno dei protagonisti di una squadra cult, insieme agli altri futuri campioni del mondo Toni, Zaccardo, Barzagli e Barone. Dopo il successo in Germania, la sua carriera continuò - tra coppe e campionati vinti - con Inter, Lione e Juventus, fino al ritiro nel 2012.

In seguito, Grosso iniziò la sua nuova vita in panchina, partendo dalle giovanili della Juve. Dopo l’esperienza con la Primavera bianconera, coronata dalla vittoria del Torneo di Viareggio, ha allenato Bari, Verona, Brescia, Sion e Frosinone. In Ciociaria, ha guidato la squadra alla cavalcata della scorsa stagione, chiusa con la promozione in A. La parola chiave che accompagna l’ex difensore azzurro è "movimento". Grosso resta in forma anche a 46 anni grazie ad allenamenti costanti e tanto sport, che non significa solo calcio. Come si vede dal suo profilo Instagram, il tecnico si diverte con golf, padel e bicicletta, fonte di motivazioni continue. In uno dei suoi post, ha raccontato la sua passione per il ciclismo riprendendo una celebre canzone di Vasco Rossi: "Si può cambiare solo se stessi, sembra poco ma se ci riuscissi…". Dopo i Mondiali del 2006 in Germania, vissuti da protagonista, Grosso è diventato un calciatore noto in tutto il mondo. Nel 2015, è addirittura diventato il soggetto di una opera teatrale immaginaria, ambientata a Teheran (in Iran). A raccontare la sua storia, che ha avuto un grande successo, è stato l’attore iraniano Farbod Farang.
 

Post in evidenza

“SENSAZIONI E SENTIMENTI”

IL LIBRO DI ROBERTO BARTOCCI Presentazione autobiografica "Mi chiamo Roberto Bartocci, sono nato il 15 gennaio del 2006 a Milano, in Lo...