lunedì 4 dicembre 2023

NOMINATA LA MIGLIORE GINNASTA DI SEMPRE

SOFIA RAFFAELI

di Claudio Lenzi (fonte Gazzetta dello Sport)

Si è rivelata al mondo della ritmica come un vulcano ("Dà l’idea di una forza enorme che all’improvviso erutta", le piace ripetere), da diciassettenne appena intimidita, ma già insaziabile di perfezione e di risultati. In pochi mesi è arrivata a una serie di successi che hanno riscritto la storia della ginnastica, mentre lei, Sofia Raffaeli, è diventata una donna. La nostra Donna dell’anno ai Gazzetta Sports Awards. Impossibile non emozionarsi di fronte alle sue esibizioni, come scegliere quale sia stata la vittoria più importante dell’ultimo biennio, quello che conduce all’Olimpiade di Parigi: gli ori europei al cerchio e clavette, quelli Mondiali nell’all-around, al cerchio, nastro, palla e team ranking, o ancora i titoli continentali di palla e clavette e il circuito di Coppa del Mondo quest’anno. Tutte prime volte, vette inesplorate, dove nessuna atleta azzurra dei piccoli attrezzi è mai arrivata. 

PARIGI— La stella di Sofia arriva da lontano. Nata a Chiaravalle — il paese natale di Maria Montessori —, ha dimostrato presto di avere la determinazione e il senso del dovere di mamma Milena, ingegnere all’università di Ancona, e la genialità di papà Gianni, architetto, anche se poi, quando intorno ai 7 anni ha lasciato l’artistica per la ritmica, è stato nonno Nello a portarla avanti e indietro da Fabriano, la società pluricampionessa d’Italia. Della famiglia, fino a due mesi fa, faceva parte anche Julieta Cantaluppi, la storica allenatrice che dopo quasi tredici anni ha deciso di tentare una nuova avventura lavorativa con Israele. Al suo posto da poco c’è un super team di allenatrici che dovrà preparare al meglio anche l’altra individualista a Parigi, Milena Baldassarri. "Cresco grazie agli errori che ho imparato a metabolizzare. Niente è sacrificio, se c’è la passione non pesa". Vai Sofia, Parigi ti aspetta.

I Gazzetta Sports Awards sono realizzati con la collaborazione di importanti partner aziendali e istituzionali. Anche per questa nona edizione vincitori e vincitrici nelle rispettive categorie riceveranno in premio l’anello disegnato dalla Maison Damiani. MSC Crociere è Main Partner, oltre a ospitare l’evento a bordo della nave MSC Fantasia. Dr Automobiles Groupe e UnipolSai (che sponsorizza i premi Exploit dell’anno) sono Premium Partner. Santa Margherita è Sparkling Partner. Pastificio Felicetti, Riflessi, Vanini e EdiliziAcrobatica sono Partner. L’Evento si svolge con il Patrocinio del Comune di Napoli.

 

Post in evidenza

FUTSAL FORTUNA CAMPIONE REGIONALE UNDER 19

SUPERATO IL POLISTENA  (fonte Catanzaro Informa) Il Futsal Fortuna supera meritatamente il Polistena C5 nella finale del “PalaSparti” di Lam...