giovedì 11 gennaio 2024

SMART RING

COSA SONO E COME MIGLIORANO LA NOSTRA SALUTE 

di Eugenio Spagnuolo (fonte Gazzetta dello Sport)

In Italia se ne vedono ancora pochi in giro, ma mai dire mai: anche alle nostre dita, presto o tardi, potrebbe apparire uno smart ring, un anello in grado di monitorare una serie di parametri vitali e raccogliere dati utili per il benessere e l'attività fisica. Questi gadget, che combinano la funzionalità dei fit tracker tradizionali con lo stile di un accessorio alla moda, offrono un approccio facile al monitoraggio della salute e non hanno nulla da invidiare agli smartwatch.  

SMART RING: COSA SONO E A CHE SERVONO—  Gli smart ring sono progettati per essere indossati 24 ore su 24, grazie a una batteria che dura circa 4 giorni e alla mancanza del display. Riescono a misurare la frequenza cardiaca, la sua variabilità (HRV), i livelli di ossigeno nel sangue (SpO2) e la temperatura cutanea. Alcuni modelli sono anche in grado di tracciare i cicli del sonno, fornendo dati preziosi sulla qualità e la durata del riposo notturno. Realizzati con materiali ipoallergenici, sono quasi sempre anche impermeabili, il che li rende adatti all'uso quotidiano e durante le attività sportive. L'utilità dei fitness ring sta nella loro capacità di fornire informazioni in tempo reale sulle nostre condizioni fisiche: dati, accessibili via smartphone, che possono essere utili per gestire lo stress, ottimizzare l'allenamento fisico e, in alcuni casi, prevenire potenziali problemi di salute. Il tutto in un dispositivo che difficilmente pesa più di 5 grammi.

ANELLI TECH: COME FUNZIONANO—  L'esempio forse più noto della categoria è l'Oura Ring: un anello intelligente Made in Finlandia, che nell'ultima versione (prezzi a partire da 329 euro) è dotato di ben 15 sensori per offrire un'analisi approfondita dello stato di benessere di chi lo indossa, incluse le previsioni del giorno dell'inizio del ciclo mestruale e la qualità del sonno. Il tutto attraverso un'app per lo smartphone che sintetizza le informazioni raccolte, rendendo facile comprenderle a chi lo indossa. L'Oura monitora anche i passi, le calorie bruciate (comprese le calorie attive), la frequenza cardiaca durante l'esercizio e il volume di allenamento. Ma non è l'unico smart ring che si distingue per l'approccio innovativo al benessere. Il Go2sleep Ring, ad esempio, è specializzato nel monitoraggio del sonno, e fornisce dati come la frequenza cardiaca e l'ossigeno nel sangue, oltre a un sistema di allarme che sveglia l'utente solo quando si trova nella fase di sonno più leggera. L'Evie Ring di Movano, d'altra parte, che si preannuncia come un potenziale dispositivo medico certificato dall'americana FDA, si concentra sulla salute femminile, tracciando aspetti come il ciclo mestruale e l'ovulazione. Infine, il Circular Ring offre un approccio interattivo con notifiche di vibrazione per meditazioni guidate e sveglie personalizzate, oltre a monitorare parametri vitali come la frequenza cardiaca e i livelli di ossigeno nel sangue.

L'ANELLO DELLA SALUTE—  L'innovazione nel campo degli smart ring sta aprendo nuove frontiere anche in campo medico. Ne è un esempio il lavoro svolto alla Penn State School of Electrical Engineering and Computer Science dove hanno sviluppato Omniring, un anello medico dotato di sensori avanzati, come quelli di unità di misura inerziale (IMU) e di fotopletismografia (PPG), che utilizzano una luce infrarossa per misurare i cambiamenti nella circolazione sanguigna e rilevare parametri come la frequenza cardiaca e la saturazione di ossigeno. Non solo: la tecnologia di OminRing può catturare informazioni dettagliate sullo stress e sull'umore di chi lo indossa, suggerendo attività di meditazione e rilassamento al momento opportuno. Insomma, in un piccolo anello, un grande passo per la medicina personalizzata. E secondo gli esperti è solo l'inizio. 

 

Post in evidenza

ILCIRCO DELLE MERAVIGLIE

IL RITORNO DI PIPPO FRANCO E COMPANY App Movie e Virgo Holding presentano Il circo delle Meraviglie, che, diretto da Mario Chiavalin e impre...