venerdì 23 febbraio 2024

L'ANCI RICORDA IL NOBEL RENATO DULBECCO

110 ANNI DALLA SUA NASCITA A CATANZARO

(fonte Catanzaro Informa)

L’Anci commemora il grande scienziato e premio Nobel Renato Dulbecco a 110 anni dalla sua nascita a Catanzaro attraverso le parole del sindaco Nicola fiorita. Il 22 febbraio 2024 si celebra l’importante anniversario per uno dei concittadini più illustri, che nel 1975 è stato insignito del premio Nobel per la Medicina, insieme a David Baltimore e Howard Temin, per le importanti ricerche sull’interazione tra i virus tumorali e il materiale genetico della cellula. Dulbecco ha ricevuto anche la cittadinanza onoraria di Catanzaro nel 1983.

Fiorita ha sottolineato lo stretto legame che la città conserva tuttora con la sua figura, evidenziando la nascita dell’Azienda unica ospedaliero-universitaria che porta il suo nome e che mira a diventare uno dei maggiori hub sanitari del Mezzogiorno. Il 2025 sarà l’anno del cinquantenario del Premio Nobel assegnato a Dulbecco ed è su questo orizzonte che si concentra l’impegno dell’Amministrazione nel celebrare e ricordare un pioniere nelle ricerche sulla genetica del cancro. “Dulbecco aveva mantenuto un rapporto speciale con Catanzaro e spesso, tra gli innumerevoli viaggi internazionali, andava a visitare la casa dove aveva vissuto con i suoi genitori in un vico di Bellavista”, sottolinea il sindaco. “L’anno prossimo ricorrerà un anniversario importante e abbiamo già coinvolto una fitta rete di enti ed istituzioni per l’istituzione di un Comitato mirato all’organizzazione di iniziative di alto profilo scientifico, che veda anche il contributo attivo dell’Università. É nostra intenzione far conoscere la figura di Dulbecco e rendere sempre vivi i suoi insegnamenti specialmente tra le nuove generazioni di medici e ricercatori”.

 

Post in evidenza

“SENSAZIONI E SENTIMENTI”

IL LIBRO DI ROBERTO BARTOCCI Presentazione autobiografica "Mi chiamo Roberto Bartocci, sono nato il 15 gennaio del 2006 a Milano, in Lo...