giovedì 20 giugno 2024

LAVORI TROPPO?

OCCHIO ALL’UMORE E AL FISICO

 A cura di Luana Di Carlo

Lavorare troppo fa male all’umore e al fisico                                                                   Lavorare fa male specialmente ossa e ai muscoli, anche la schiena è spesso sollecitata durante il lavoro, ma anche all’umore…quanto più l'umore è compromesso, più la quantità di stress risulta essere elevata. Il lavoro può essere una condizione che ha forti ripercussioni sulla salute, sul benessere psicologico e sulle relazioni con familiari e amici. È necessario quindi, sollevare pesi nel modo più corretto, piegandosi sulle ginocchia e cercando di incurvare il meno possibile la schiena, è una buona abitudine spesso trascurata, come anche cercare di fare qualche pausa per camminare ogni mezz’ora. Chi al lavoro passa molto tempo seduto, oltre al mal di schiena può soffrire anche di un ristagno di liquidi nelle gambe, nelle caviglie e nei piedi. Le organizzazioni dovrebbero mandare segnali chiari ai lavoratori su questo tema, evitando di incoraggiare un clima in cui lavorare anche fuori dall’orario lavorativo, al contrario, è necessario promuovere un ambiente che disincentivi un investimento eccessivo e disfunzionale nel lavoro, promuovendo politiche di disconnessione, specifiche attività di formazione e interventi di prevenzione.

 

Post in evidenza

NUOVE DISCIPLINE AI GIOCHI

… E TANTA GIOVENTÙ  Infondere una boccata d’aria fresca, avvicinarsi ancora di più a un pubblico giovane. Abbracciare le nuove generazioni, ...