domenica 23 giugno 2024

UN MAKE UP PERFETTO?

ESEGUI QUESTI PICCOLI GESTI 

a cura di Luana Di Carlo

1)Idratare il viso, puoi farlo con una crema.

 2)Primer, se vuoi che il trucco sia a lunga durata, ciò renderà tutto più uniforme e naturale, ma soprattutto impeccabile.                                

 3)Fondotinta, stendilo aiutandoti con un pennello, partendo dalla zona centrale del viso, naso, mento, fronte fino a una perfetta copertura.              

 4)Correttore, per neutralizzare le occhiaie e le varie discromie della pelle.    

5)Cipria: Fissa la base applicando sul viso una cipria in polvere o compatta. partendo sempre dalla zona centrale fino ai contorni, comprese le palpebre.         

 6)Fard e Terra: Sfuma la terra abbronzante sui contorni del viso facendo in modo da esaltare gli zigomi. Poi facendo un bel sorriso applica il fard sulla parte più sporgente delle guance.                     

 7)Sopracciglia: con la matita sopracciglia definisci il disegno delle sopracciglia, andando a correggere la forma e riempire gli eventuali buchetti.            

 8)Occhi: definisci la forma dell’occhio con una matita occhi nera o colorata, usare un eyeliner, ma questo è facoltativo, che verrà applicata all’attaccatura delle ciglia superiori. Allo stesso modo facoltativo aggiungere un ombretto in crema o in polvere sulla palpebra dell’occhio, a seconda dell’effetto desiderato. E al fine di questo passaggio dai qualche spennellata di mascara sulle tue ciglia.                               

9) Labbra: tratteggiare il contorno occhi con una matita labbra e proprio qui aggiungi il rossetto che più ti piace, sfumalo iniziando dal centro delle labbra per poi terminare sul contorno. Oppure applica un gloss, quest’ultimo rimpolperà le tue labbra rendendole più voluminose, soprattutto se hai le labbra sottili.                 

 10) Fissa il tutto: infine applica uno spray fissante trucco, il quale farà in modo che il tuo trucco durerà per tutta la giornata.
 

Post in evidenza

EUROPEI UNDER 19

SPAGNA BATTE ITALIA AI SUPPLEMENTARI  Triplice fischio al 120’. La Spagna vola in finale: decide Fortuny.