mercoledì 24 marzo 2021

PRIMAVERA "IN BALCONE"

TANTE IDEE DA FAR INVIDIA

La primavera è arrivata finalmente e il desiderio di stare all’aria aperta diventa irrinunciabile, tanto più che le limitazioni legate alla pandemia ci costringono a vivere in casa il più possibile. Ecco allora una carrellata di piccoli suggerimenti per arredare il balcone, anche se piccolissimo, con gusto, un pizzico di creatività e soprattutto una buona dose di ottimismo e allegria, nonostante tutto.  Inguaribilmente romantico: i fiori costituiscono già di per sé un tocco di romanticismo in qualunque spazio aperto, e quindi a maggior ragione sui terrazzi e i balconi di casa nostra. Se il sentimento e il richiamo alla tradizione hanno la meglio, non è possibile rinunciare ad arredi in ferro battuto dal gusto art decò o a quelli leggeri e minimal, dove al metallo si accompagnano listarelle di legno sottili, o ancora set completi sempre dall’aria semplice da rivestire però con cuscini e tovaglie colorate nei colori più trendy della stagione, il giallo e il viola, autentici must have.

Volutamente pratico: lo spazio è poco, ma il desiderio di godersi un pranzo veloce o uno spuntino, oppure un caffè fumante e un momento di autentico relax en plein air non potrebbero essere più grandi di così. Ecco allora le pratiche sedute pieghevoli o impilabili e i tavolini a scomparsa, pratici e super comodi da riporre se nel frattempo dobbiamo usare il balcone per stendere la biancheria o per regalare un po’ di spazio di gioco anche ai più piccoli. Design addicted: per chi non rinuncia all’arredo di tendenza, le soluzioni proposte per l’outdoor sono davvero super glamour. Minimali e geometriche, occhieggiano alla comodità con sedute ampie che invitano al relax. Cuscini in nuance neutre completano i salottini che trovano la loro miglior collocazione in terrazze ampie o balconi di edifici super moderni che consentono un affaccio sul panorama circostante. Incredibilmente suggestivo: per un balcone effetto "wow" mai dimenticare le lucine da esterno per completare il set outdoor, da accendere al crepuscolo e lasciare accese fino al mattino. Un drink al tramonto e una cenetta a lume di candela, seppur in casa, sono impagabili anche in tempi di lockdown. Come in vacanza: lasciamo che la fantasia prenda il sopravvento e anche in un balcone di dimensioni contenute regaliamoci una seduta che, opportunamente sistemata, ci ricordi i cottage immersi nei boschi o circondati dai parchi. Non occorre spendere cifre importanti, bastano un divano in pallet e un po’ di fantasia: cappelli e vasi di paglia, una stuoia e qualche oggetto di fattura etnica. Sognare di essere altrove, lontano dalle città e dalle situazioni di emergenza, e godere finalmente di un po’ di serenità forse in questo modo sarà un po’ più semplice.

 

Post in evidenza

PRE E POST WORKOUT

COSA MANGIARE a cura di Lorena Bertoncini (Pagina Instagram @lo_ri_th_) Le persone che mi conoscono sanno l importanza che dó all’allenament...