mercoledì 24 marzo 2021

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

CHIUSURA/APERTURA SCUOLE IN CALABRIA? BASTA TARANTELLE

Sono una ragazza tredicenne di Catanzaro.

Ho letto l’articolo uscito da poco, il tar ha sospeso l’ordinanza del sindaco Abramo sulla chiusura delle scuole. Volevo solo dire che non penso si risolva qualcosa facendoci fare dad 3 giorni per poi continuare in presenza, ed è già la seconda volta che ciò accade, fare questa tarantella vi assicuro che è stressante. Volevo inoltre dire che capisco l’importanza della scuola in presenza ma, dovrebbero provare a capire anche noi studenti, stare 6 ore a scuola con una mascherina che ti soffoca per poi ritrovarsi in una classe così piccola che il metro di distanza fra noi alunni non esiste non lo ritengo corretto nei confronti di alunni e professori.

Suppongo che invece di aprire le scuola avrebbero potuto prima garantirci la sicurezza, siamo nel bel mezzo di una pandemia mondiale, la maggioranza dei ragazzi con il covid lo ha preso a scuola , secondo lei è giusto? Ora parlo personalmente, i miei genitori lavorano fino alle 6/7 di sera io e la mia sorellina stiamo dai miei nonni, se per colpa della scuola dovessi prendere il covid, lo passerei inevitabilmente anche ai miei nonni , con la differenza che io ho 13 anni e lo posso superare , loro hanno quasi 70 anni ed hanno patologie, in parole povere ci rimangono secchi.

Concludo con un ultima cosa, a questo ci terrei ad avere una risposta perché proprio non riesco a capire, perchè è più importante l’istruzione in presenza (uguale a quella in dad) e non le nostre vite ?Ricordo che c’è anche la variante che colpisce i ragazzi dai 13 ai 18 anni, ci teniamo ad essere trattati come degli esseri umani non come degli animali.

Cordiali saluti

 

Post in evidenza

LO SPORT IN MANI INCOMPETENTI

ASSURDO! JACOBS E TAMBERI FUORI DALLA NOMINATION DEGLI ATLETI DELL'ANNO Se dovessimo scegliere una foto simbolo per festeggiare questo 2...