giovedì 2 dicembre 2021

MAMMA HO PERSO L'AEREO

LA CASA FAMOSA IN AFFITTO

"Sto mangiando schifezze e guardo un film da grandi, venite a impedirmelo!". Potrete dire anche voi la stessa cosa usando la voce di Kevin McCallister soggiornando una notte nella casa dove un piccolo Macaulay Culkin rimaneva da solo in "Mamma, ho perso l'aereo". La stessa dimora del cult sarà prenotabile su Airbnb per una sola notte, quella del 12 dicembre, per un massimo di quattro ospiti al costo simbolico di 25 dollari. Il soggiorno nella casa della famiglia McCallister è stato organizzato in occasione dell'uscita di "Home Sweet Home Alone - Mamma, ho perso l'aereo", nuovo sequel del film uscito nelle sale nel 1990, in cui un ragazzino di otto anni, lasciato accidentalmente a casa dalla sua famiglia durante le vacanze di Natale, era costretto a difendere la dimora da due ladri pasticcioni. 

Host d'eccezione sarà il fratello maggiore di Kevin, Buzz McCallister, che aprirà le porte della casa della sua famiglia a Chicago. "Potreste ricordarmi come un personaggio non particolarmente simpatico, ma ora sono cresciuto e sono felice di condividere con voi la casa della mia famiglia - e anche la mia pizza! - durante le vacanze di Natale. Ma mi raccomando, non fate scappare la mia tarantola Axl questa volta!" spiega scherzosamente Buzz. Durante il soggiorno gli ospiti potranno quindi vivere la magica atmosfera natalizia di casa McCallister, con luci e albero di Natale addobbato, disporre di trappole esplosive, spruzzarsi il dopobarba e urlare a squarciagola davanti allo specchio, avere accesso a tantissimi must degli anni 90, tra cui la migliore pizza di Chicago e una cena a lume di candela a base di Kraft Macaroni & Cheese riscaldati al microonde, ammirare con i propri occhi una vera tarantola, guardare il nuovissimo film di Natale e ricevere in regalo la casa di "Mamma, ho perso l'aereo" realizzata da Lego.

 

Post in evidenza

AUGURI A

NOEMI Tra pochi giorni sarà sul palco del Festival di Sanremo per la settima volta, con un brano scritto per lei da Mahmood e Dardust. Tra u...