lunedì 10 gennaio 2022

IL POTERE DEL CANE

GOLDEN GLOBE: NON CE LA FA "LA MANO DI DIOS" DI PAOLO SORRENTINO

 "Il Potere del cane" come miglior film drammatico e "West Side Story" tra i musical e la commedia dominano i Golden Globe. Il western di Jane Campion si aggiudica anche la migliore regia e il miglior attore non protagonista, il 25enne Kodi Smit-McPhee. Delusione per l'Italia: a "E' stata la mano di Dio" di Paolo Sorrentino, la giuria ha preferito come miglior film straniero "Drive My Car" del regista giapponese Ryusuke Hamaguchi.

Post in evidenza

IL LIBRO

IL PESO DELLA VERGOGNA In soli tre mesi Annabella è rimasta completamente orfana, perdendo prima i genitori, in un incidente stradale, e poi...