lunedì 19 settembre 2022

FENIMPRESE CATANZARO

E ASSEMBLEA FU

Una sala gremitissima, una platea attenta con la presenza di tanti rappresentanti del mondo politico, sociale e imprenditoriale calabrese. FenImprese Catanzaro c'è e l'assemblea costituente tenutasi nell'elegante sala Congressi del T Hotel di Lamezia Terme, ha sancito la nomina del Presidente provinciale Luca Marino e di tutto il suo staff: il vice Alessandro Astorino; il direttore generale Andrea Scarpino; i soci fondatori Marra, Capoano e Iiritano; tutti i delegati - presentati uno a uno nel corso della serata - che si occuperanno di specifici settori in base alle competenze acquisite.

L'assemblea, moderata impeccabilmente dal conduttore Domenico Gareri, ha registrato l'intervento dell'assessore regionale all'organizzazione e alle risorse Umane Filippo Pietropaolo, dei sindaci di Lamezia e Catanzaro Paolo Mascaro e Nicola Fiorita (accompagnato dal Presidente del Consiglio Gianmichele Bosco), del vicesindaco della città capoluogo di regione Giusy Iemma, dell'assessore al Patrimonio e attività produttive dello stesso comune Antonio Borelli, di Antonello Talerico nelle vesti di Presidente dell'Ordine distrettuale degli avvocati di Catanzaro, dell'imprenditore Fabio Celia e di altre importanti figure istituzionali (tra cui i rappresentanti dell'Ordine degli Architetti, Consulenti del Lavoro, Commercialisti e Ingegneri: Tropea, Gaetano, Petitto, Cuffaro).

I vertici nazionali di FenImprese, ovviamente presenti al gran completo (col Presidente Mancuso, il direttore Esposito e il coordinatore Razionale), hanno voluto esprimere convintamente la loro approvazione nei confronti del progetto portato avanti da Luca Marino e soci, senza lesinare qualche bacchettata al mondo politico - soprattutto a livello calabrese e meridionale in generale - "incapace di contrastare le difficoltà incontrate dagli imprenditori in termini burocratici ma non solo".

Spiegati nello specifico i servizi che l'associazione datoriale fornirà concretamente e quotidianamente alle imprese che vi aderiranno, FenImprese Cz si candida ad essere un interlocutore più che autorevole su tutto il territorio provinciale, da Catanzaro fino a Lamezia Terme (giusto per citare i due comuni più grandi). Perché - come ha concluso il neo Presidente Marino "è su questo terreno che si giocherà la sfida del futuro. Che poi è il futuro della Calabria tutta, la terra che amiamo incondizionatamente".


 

Post in evidenza

SI FA PER RIDERE…

….MA NON TROPPO 🤩🤩🤩🤩🤩🤩🤩🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝👏👏👏👏👏👏👏😂😂😂😂😂😂😂😁😁😁😁😁😁😁💯💯💯💯💯💯💯