domenica 18 dicembre 2022

NUOTO

DOPPIO PODIO AZZURRO 

Ai Mondiali di Melbourne in vasca corta di Melbourne, doppietta azzurra nei 50 rana: Nicolò Martinenghi parte bene ma viene rimontato dall’americano Nic Fink, già oro nei 100, e cede per l’inezia di 4 centesimi: 24”38 per l’americano con record dei campionati contro 25”42 dell’azzurro, che curiosamente ha un record italiano di 25”37. Bronzo a Simone Cerasuolo, romagnolo del 2003, che invece si migliora di 20 centesimi e conquista una gemma pesantissima in 25”68, sotto il podio il cinese Qin Haiyang in 25”82. L’Italia passa a 14 medaglie nella spedizione. Solo sesto in 25”99 l’olimpionico britannico Adam Peaty. “C’è un po’ di rammarico, è la terza volta per pochi centesimi che mi sfugge l’oro” dice Tete mentre Cerasuolo dedica la medaglia “al mio allenatore Cesare Casella che è il mio secondo padre, sta facendo tantissimo per me. Sono felice per questa medaglia”.
 

Post in evidenza

LE MAGNIFICHE 10 SPEZIE CONTRO I MALANNI DI STAGIONE

ECCO QUALI SONO Super preziose, le spezie sono ottime alleate della salute e del benessere, soprattutto nella cattiva stagione. Perfette per...