giovedì 8 febbraio 2024

UN’ALTRA BOIATA STA PER ROVINARE ANCOR DI PIÙ IL CALCIO MODERNO

IN ESTATE PARTIRÀ LA SPERIMENTAZIONE DEL CARTELLINO BLU

a cura di Salvatore Malfitano (fonte Gazzetta dello Sport)

Giallo, rosso e... blu. L'Ifab darà il via libera per la sperimentazione di un terzo cartellino, che non sarà arancione come la logica cromatica avrebbe lasciato supporre. È stato scelto il blu, per l'appunto, con l'obiettivo di evitare confusione con i colori. Chi ne riceverà uno dovrà abbandonare il campo per dieci minuti. Sarà mostrato a chi compie un fallo cosiddetto tattico o per proteste. 

Il Telegraph, che ha diffuso la notizia, cita anche un caso esemplificativo: la trattenuta molto vistosa che Giorgio Chiellini ha eseguito su Saka nella finale degli scorsi Europei nel 2021. La Federcalcio gallese aveva pianificato di introdurre questa novità ma non ha ottenuto l'autorizzazione. Un giocatore sarà espulso se riceverà due cartellini blu o anche un blu e un giallo nella stessa partita.

SI PARTE IN ESTATE—  I primi test, che non riguarderanno le leghe primarie, potrebbero cominciare già in estate. La Fa Cup, sia per il torneo maschile che femminile, si è offerta come volontaria per l'esperimento. Di certo non si vedrà nulla del genere né agli Europei né nella prossima Champions League, specialmente perché Ceferin si è sempre detto contrario a questa introduzione. Tuttavia, se dovessero essere inseriti nel regolamento, non ci si potrà opporre. 

Non è l'unica misura in stile rugby su cui l'Ifab vuole lavorare. Si ragiona, infatti, anche sulla possibilità di permettere soltanto ai capitani di parlare con l'arbitro per ricevere spiegazioni su una decisione.

 

Post in evidenza

ILCIRCO DELLE MERAVIGLIE

IL RITORNO DI PIPPO FRANCO E COMPANY App Movie e Virgo Holding presentano Il circo delle Meraviglie, che, diretto da Mario Chiavalin e impre...