domenica 24 marzo 2024

BRONZO ITALIANO NEI MONDIALI DI FIGURA

SPETTACOLARE LA COPPIA GUIGNARD-FABBRI

Ancora sul podio: è di bronzo la danza iridata di Charlene Guignard-Marco Fabbri. La coppia tricolore di danza, a Montreal, dopo l’argento di Saitama 2023, si regala la seconda medaglia mondiale consecutiva. In chiave italiana, soltanto Barbara Fusar Poli-Maurizio Margaglio, argento a Nizza 2000 e oro a Vancouver 2001 (lei è oggi l’allenatrice dei due), vantavano nella specialità due piazzamenti tra i primi tre. Ed è tutto dire. Rispetto alla Rhythm Dance di venerdì i portacolori delle Fiamme Azzurre - 34enne originaria francese di Brest lei, 36enne milanese lui, insieme anche sentimentalmente dal 2010 - perdono una piazza pur con un libero (“La teoria del tutto”) splendidamente interpretato. Dovevano difendere un vantaggio di 1.01 punti sui canadesi Piper Gilles-Paul Poirier. Invece, più per meriti altrui che per demeriti propri, vengono scavalcati di 3.16. I pattinatori di casa, nella seconda parte di gara, fanno addirittura meglio dei vincitori, gli statunitensi Madison Chock-Evan Bates, campioni per la seconda volta consecutiva dopo il bronzo di Montpellier 2022. Per Guignard-Fabbri - piccole imperfezioni nella sequenza di passi in cerchio e nella one foot - anche qualche brivido non... richiesto: nel finale di esercizio (per fortuna non prima), la gonna del costume di Charlene s’è incastrata nella punta del pattino destro. E solo l’esperienza dei due, unita a una buona dose di sangue freddo, ha permesso che nulla accadesse. 

Post in evidenza

“SENSAZIONI E SENTIMENTI”

IL LIBRO DI ROBERTO BARTOCCI Presentazione autobiografica "Mi chiamo Roberto Bartocci, sono nato il 15 gennaio del 2006 a Milano, in Lo...