sabato 8 ottobre 2022

SPORT E SPETTACOLO A MILANO

IL 10 OTTOBRE WEMBRACE

“Abbiamo voluto essere internazionali e faremo sfidare i campioni olimpici e paralimpici italiani con quelli provenienti dal resto del mondo. La figata sarà vedere come, se dai a tutti la possibilità di giocare a pari condizioni, il concetto di disabilità viene meno e quello che rimane sono atleti professionisti che si sfidano ad altissimo livello.” Bebe Vio mostra tutta la sua passione quando racconta uno degli eventi che più ha nel cuore, anche se per ora si è svolto solo una volta. Milano è pronta ad accogliere la seconda edizione di WEmbrace Sport, dove sport e spettacolo si mischiano con finalità benefica, organizzato insieme ad art4sport (www.art4sport.org), l’associazione fondata nel 2009 dai genitori di Bebe, che si svolgerà lunedì prossimo, a partire dalle 20, ancora una volta all’Allianz Cloud.

L'EVENTO—  Una serata unica nel suo genere, quest’anno condotta da Lodovica Comello e Gianluca Gazzoli, che unisce sport olimpico e paralimpico, con due squadre composte da grandi campioni si confronteranno in prove di quattro sport: scherma, basket, calcio e volley, praticati nella modalità paralimpica, quindi in carrozzina per scherma e basket o seduti nel sitting volley. Grande novità è la presenza di un team internazionale, appunto le International Stars, formato quindi da grandi atleti provenienti da tutto il mondo e noti per gli importanti risultati sportivi, che si scontrerà con la squadra Italia, comprendente invece le celebrità sportive nostrane.

GLI OSPITI—   Tante le stelle dello sport presenti, con attesi anche due grandi tecnici come Fabio Capello e Roberto Mancini: fra gli altri, per il calcio, Christian Zaccardo, Regina Baresi, Maurizio Ganz, Fabio Galante, Javier Zanetti, Dida, Serginho, Ze Maria (olimpici) e Riccardo Cattaneo, Lorenzo Marcantognini, Ephrem Bona, Billy Lunaschi, Jerome Raffetto, Romain Abellan (paralimpici); nella scherma, Tommaso Marini, Martina Favaretto, Irem Karamete, Martino Minuto (o) e Emanuele Lambertini, Edoardo Giordan, Alessia Biagini, Oliver Lam, Watson Amelio Castro, Julia Markowska; nel basket Tommaso Marino, Marco Mordente, Laura Macchi, Mariella Santucci, Peppe Poeta, Bruno Cerella, Awak Kuier, Linton Johnson (o) e Davide Obino, Alessandro Sbuelz, Giulio Maria Papi, Francesco Santorelli, Davide Schiera, Annika Sonnleitner, Luca Holstein, Anil Çeǧil, Luka Buksa (p); per il volley Matteo Piano, Yuri Romanò, Rachele Sangiuliano, Beatrice Parrocchiale, Marco Vitelli, Paolo Porro, Francesco Recine, Augustin Loser, Lazoro Megareho (o) e Davide Nadai, Elisa Spediacci, Francesca Fossato, Ilaria Galbusera, Riccardo Hoffer, Klara Vrabič, Lena Gabršček, Tija Vrhovnik (p).

A MILANO—   Teresa Grandis, presidente di art4sport, sottolinea il bel rapporto con la città di Milano, dove è partita anche la seconda stagione della Bebe Vio Academy: “È una città che ci sta ospitando in diverse attività ed è bello che ci siano queste attenzioni. Anche perché Milano Cortina 2026 si avvicina. Con WEmbrace Sport vogliamo dare ulteriore luce al mondo paralimpico: quando ci si entra non se ne esce più, noi non possiamo più farne a meno.” Ruggero Vio, papà di Bebe e “assistente della presidente”, come si definisce lui, guarda anche al futuro: “Per prima cosa vanno ringraziati i volontari, sono sempre fondamentali. Abbiamo fatto diventare questo evento internazionale e ci piacerebbe che in futuro WEmbrace Sport possa anche oltrepassare i confini ed essere proposto all’estero, magari in Francia verso Parigi 2024.” Durante WEembrace, patrocinato dal Coni e dal Cip, dal Comune di Milano e dal Parlamento Europeo, sarà svelata anche la squadra di “Fly2Paris”, il progetto di art4sport per il supporto agli atleti dell’associazione che vogliono raggiungere il pass per le Paralimpiadi di Parigi 2024. A WEmbrace Sport Bebe sarà in campo a guidare le danze e invita a essere presenti a un evento unico nel suo genere: “Sarà una serata perfetta, un vero spettacolo che non basta descrivere, occorre vedere. Ecco perché invito più persone possibili a venire ad assistere alle sfide di WEmbrace Sport. Vi divertirete un sacco e non ve ne pentirete!”


 

Post in evidenza

IL PERCORSO DELLE 12 CASE IN ASTROLOGIA

SCOPRIAMOLO INSIEME (fonte Tgcom) L'Astrologia offre uno sguardo profondo e significativo sulle varie sfaccettature della vita umana att...